Reformed Seminary, College, Free Sermons, Scholarly Resources, and Overseas Missions Opportunities

Sola Scriptura | Reformation Christian Ministries

 

[~][`]

REGOLE PRATICHE PER TRATTARE

CON I CATTOLICI  FONDAMENTALISTI

 Ricordarsi che per un cattolico fondamentalista la Bibbia ha valore solo perché è la Chiesa che lo dice, perciò è importante far capire che la Chiesa esiste solo dove c'è la Parola di Dio. Dio infatti non è una istituzione né il frutto della fantasia di uomini ma è Colui che si rivela all'uomo (che ha la capacità di percepire Dio quando Egli si rivela) come il suo Salvatore. L'uomo che ha percepito Dio nella sua Rivelazione attraverso i Profeti ed attraverso Cristo Gesù ( Ebrei 1,1-2), lo riconosce come Creatore e Signore di tutto l'universo.

La Bibbia non è nata dalla Chiesa ma la Chiesa è diventata tale è stata CONVERTITA dalla Parola, come gli stessi Apostoli (Galati cap. 1 e 2 ). Perciò il primo punto da mettere in dubbio e da chiarificare è che c'è diversità da ciò che dice la chiesa romana e ciò che dice Dio e che perciò non c'è identità tra la Rivelazione di Dio e la chiesa. Quindi se l'autorità è sempre stata in Dio e non in un uomo od in più uomini e se Dio si è rivelato e la Bibbia contiene questa sua rivelazione qualsiasi uomo od istituzione che dirà diversamente e non si convertirà alla Rivelazione di Dio in Cristo Gesù non può arrogarsi di essere testimone di Dio e perciò parlare con autorità in quanto dice e vive diversamente da Cristo Gesù.

N.B. Poni quindi sempre l'accento sull'Autorità creativa che viene da Dio che si è rivelato nei Profeti ed in Cristo Gesù, come è riportato nella Bibbia e non nella chiesa che è, secondo Gesù, serva di Dio in quanto è sottomessa alla sua Parola e serva del popolo di Dio in quanto comunica e trasmette a lui la salvezza che è in Cristo Gesù e non padrona di Dio e del suo popolo. Chiarisci che Cristo non ha mai detto ai suoi Apostoli di predicare quello che avessero creduto fosse stato buono ma bensì quello che Lui aveva insegnato. ( Matteo 28, 19-20).

Presenta il concetto biblico di FEDE, di giustificazione attraverso la FEDE, di salvezza per Grazia, leggendo passi come Romani 5, 1-2... Poni ben chiaro che Dio ci ha salvati realmente e perciò non c'è più bisogno di altro sacrificio (Ebrei 10, 10-18). Leggi passi che parlino di assicurazione della salvezza come Giovani 10, 28-29; Romani 8, 30-39; Filippesi 1, 6; Ebrei 13,5; I Pietro 1,23-5 etc..

Ricordati che la vera divergenza del cattolico fondamentalista col Vangelo consiste che egli non è mai certo di essere salvato e che interpreta come "massima superbia" la sicurezza di essere salvato solo da ciò che ha fatto Cristo Gesù sul Calvario. Il Concilio di Trento condanna quello che dice Ebrei 10, 10ss. (Denzinger 1565-1566). Infatti questa dottrina rompe in due il sistema cattolico romano: Se Cristo Gesù ci ha realmente salvati e resi giusti di fronte a Dio una volta per tutte e una volta per sempre non c'è più bisogno di sacerdoti, (persone sacre che mediano fra Dio e gli uomini), di opere più o meno magiche per ottenere la salvezza. Se poi la FEDE è un dono di Dio e non viene da noi (Efesini 2, 8-10) non c'è più bisogno di un Magistero infallibile ed univoco (Papa) poiché la norma della FEDE è e rimane Cristo Gesù sempre presente con i suoi con il suo Spirito e con la sua Parola. (Matteo 28, 19-20).

Riguardo alla Gerarchia infallibile della chiesa cattolica ed al suo Sacerdozio ricorda che in nessuna parte del Nuovo Testamento qualcuno è chiamato Sacerdote(Hiereos, nel greco), ossia persona sacra, con una natura diversa dagli altri uomini e perciò capaci di produrre "ex opere operato" azioni divine ma tutti gli Apostoli sono chiamati semplicemente Presbiteri, anziani, termine che non contiene nulla di sacro e che non da nessuna capacità magica di produrre azioni divine. Se mai tutti i cristiani, che dimorano in cristo sono sacerdoti in quanto Gesù ha compiuto per loro il sacrificio che li ha liberati tutti completamente e a confermato ciò con la sua Resurrezione( vedi per es. I Pietro 2, 9) Leggi Ebrei 4, 14; 10, 19-24 etc.. 9, 9-12ss dove si legge chiaramente che non esiste un altro Tabernacolo ed un altro posto sacro per il Corpo Risorto di Gesù se non il Cielo.

Quando il cattolico romano è convinto di un solo errore della sua chiesa fagli capire che la gerarchia infallibile non ha più ragione di esistere e mostra che se la Parola di Dio parla chiaramente in contrasto con ciò che lui o qualsiasi altro crede solo se ubbidirà alla Parola di Dio gusterà i frutti della rivelazione...poiché i ragionamenti degli uomini sembrano più confacenti alla nostra natura ma ci ingannano.

Spiega che cosa si intende per unità secondo Giovanni 17, 21 ed Efesini 4.

N.B. Non dimenticarti che solo lo Spirito di Cristo, lo Spirito Santo, può rompere la barriera tra morte e vita; oscurità e luce. Perciò non scoraggiarti se i tuoi sforzi non producono l'effetto che tu vuoi. Continua nella preghiera e nella testimonianza finché il Signore nella sua infinita misericordia, se a Lui piacerà, aprirà il cuore e la mente del cattolico. Continua nella preghiera e sii sempre pronto a proclamare la Verità con Amore.